martedì 11 dicembre 2012

a 500.000 si cambia !

Cari Lettori e Amici,

   Nel novembre 2008 ho iniziato questa bella avventura. Tutto è cominciato come un gioco, senza alcuna pretesa, il mio timido obbiettivo era condividere i risultati dei miei restauri con chi per caso fosse capitato su queste pagine. Poi col tempo il numero di appassionati è aumentato, il collezionismo di bici d'epoca è esploso e il movimento è fiorito e questo blog ha cavalcato l'onda, l'ha assecondata cercando di mettere in contatto tutti gli appassionati sparsi per l'Italia, pubblicando notizie, esperienze e soprattutto tante tantissime biciclette d'epoca!

   Oggi, alla soglia delle 500.000 visite, dopo quasi 1.500.000 pagine visualizzate e oltre 500 post pubblicati è venuta l'ora di cambiare... Biciclette&Decadence è diventato grande, è giunta l'ora di cambiare pelle, e nome.

   Dovete sapere che quando ho aperto il blog scelsi il nome ispirandomi al celebre passo di Paul Verlaine, uno dei padri del Decadentismo, -Je suis l’empire à la fin de la décadence- .
Sono sempre stato attratto dalle cose vecchie, meglio se rugginose, e quale migliore forma artistica se non il decadentismo poteva fare da cornice a questo mio mondo? Così decisi di dedicargli il nome del mio blog.
   Ma il tempo ha dimostrato che un nome così complicato era decisamente poco fruibile, se l'obbiettivo principe era unire il maggior numero di persone verso una passione comune questo nome risultava limitativo, col tempo ho maturato la decisione di virare verso un nome più diretto e chiaro, che potesse aprire le porte anche verso nuove applicazioni. I dubbi erano tanti, la paura di mettere a disagio chi per anni ha visto battere la solita bandiera mi ha frenato per molto tempo, ma in questi giorni grazie ai consigli di Giacomo, che ringrazio, ho deciso di compiere questo passo e con questa lettera ci tenevo a condividere con tutti voi ciò che stava accadendo.

   La scelta del nuovo nome non è stata complicata, ho deciso di fare l'opposto di ciò che feci nel 2008, ovvero puntare sulla semplicità, quindi allo scoccare delle 500.000 visite il blog cambierà nome e mi troverete su www.biciclassiche.com !

Bici Classiche... semplice, chiaro e diretto! :-)

   Niente panico... tutto il sito rimarrà come è ora, tale e quale non cambierà assolutamente nulla, addirittura se per caso digiterete il vecchio indirizzo o lo cercherete sui motori di ricerca verrete mandati automaticamente al nuovo dominio!

   Spero che questa scelta sia gradita a tutti... e così magari la prossima volta che consiglierete il mio blog ad un amico non vi risponderà più: "Deca..chi???"

Ci rivediamo presto su WWW.BICICLASSICHE.COM !
P.Desade

18 commenti:

Anonimo ha detto...

a me una volta hanno risposto "deca... cosa ?!" no dai il nome ere bello prima ed è bello anche adesso !!

Carlo A.

Anonimo ha detto...

Propio ora che l'avevo imparato..

Goretex972 "gobbo fino al midollo" ha detto...

mmmhh....cambiare?!?
Passare a "biciclassiche" non sa di cambiamento...un po come andare a votare Bersani.

www.scarnass.it sarebbe piu da "paninari" !! :-)

E' anche vero che da un interista non ci si puo aspettare chissà che cosa :-)

Massimiliano Mastromarino ha detto...

Complimenti per il traguardo e, come sempre, avanti sempre così!!!

Anonimo ha detto...

Traguardo ottimo, ma sinceramente bici classiche, non mi sa da niente, prima era particolare e mi piaceva di piu.
L'importante è che rimanga il sito, bello e fatto bene come adesso.

riberios

P.DeSade ha detto...

@Goretex... ad un gobbaccio come te non serve rispondere! :-)
...impara dal tuo amico Conte, fai una visita da Caesar Boys :-)

...avete ragione un pò tutti...non pensate che questa scelta non sia stata dolorosa... paradossalmente certe critiche fanno piacere perchè dimostra che tanti si erano affezzionati al vecchio nome...

la necessità di cambiare nome era necessaria per renderlo più diretto e comunicativo, soprattutto per una serie di nuovi progetti ed applicazioni che consentiranno al blog di avere nuovi sbocchi in futuro! Se la pubblicità è l'anima del commercio una scritta Bici Classiche comunica immediatamente, a differenza di Decadence che era di per sè già complicato nella sola pronuncia! Ciò non toglie che l'appellattivo Decadence possa rimanere in vita nel sottobosco del nuovo blog. ;-)

La scelta del nome Bici Classiche, oltre che per i ben noti criteri di semplicità, è stata fatta per evitare di cadere nel solito poetismo-catulliano (cit. goretex) tanto in voga sui blog e siti che sono nati in questi anni... o viceversa nel puntare sul classico nome sborone anglofono!
Siamo in recessione... e ho optato il low profile!

Goretex972 ha detto...

Riflettendoci... Stai facendo la cosa giusta!!
La gestione migliorerebbe sicuramente ;-D

Questa si che e' una "scelta tecnica" senza " spensieratezza" alcuna!!

Giacomo Vicenzi ha detto...

Ottima scelta Paolo! Non avrei potuto fare di meglio!! :P

P.DeSade ha detto...

@Giacomo

grazie ancora per il grosso aiuto... sei stato la vera mente di questo cambiamento!
...ringrazio anche Giulio che già tempo fà si era sbattuto per farmi entrare in zucca le nozioni base di informatica per operare questo cambio di dominio! :-)

Daniele Vallisa ha detto...

Ciao Paolo ti faccio innanzitutto
i complimenti e ti ringrazio per tutto quello che ci hai fatto vedere
e capire adesso farò meno fatica a
spiegare ai miei vecchietti che chiedono informazioni su certe bici
dopo DECA si perdevano BICI CLASSICHE
non si sbaglia ho qualche difficoltà
anche PARAMANUBRIO ma se si ricordano
manubrio e fatta ancora grazie
Daniele (vallo64)

P.De Sade ha detto...

@daniele

Grazie del tuo contributo! E ti ringrazio anche del tuo apprezzamento verso questo cambiamento, sono contento che questa scelta difficile porterà dei risultati e dei benefici! ;-)

Anonimo ha detto...

Bene e continua così.
Oltre al nome, cambia soprattutto la piattaforma. Ora è un vero e proprio sito .com e non più un blog :)

Luigi

J.Jhcm ha detto...

Complimenti Paolo per la svolta e per gli importanti traguardi!
Ottima scelta del nome, banale ma di facile memoria e digitazione.
Però una rinfrescata anche alla grafica non guasterebbe (sarebbe la terza); hai fatto 30 fai anche 31! ;-) :-P :-D

Claudio

P.DeSade ha detto...

@Claudio,

credo che per ora la grafica rimarrà così ancora per un pò... soprattutto per non creare troppo "stacco" dovuto al cambio di dominio. Perlomeno rimane una sorta di legame tra il vecchio e il nuovo... poi col tempo e piano piano farò dei cambiamenti. Per adesso ho creato un logo (che puoi vedere nella barra di destra)...

Anonimo ha detto...

nome azzeccato!!!
bravo Paolo.
Hai parlato con Amadori per il pezzo sulle bici di Coppi? dagli una telefonata... e poi pubblicalo ugualmente FREGATENE dello SPREAD!!!.... lo sread non esiste...
carlo

Anonimo ha detto...

Ciao Paolo,
intanto complimenti per il blog che è sempre utile per consigli nel ripristino e restauro di rugginose,ovviamente complimenti per i risultati raggiunti.
Sinceramente,secondo il mio parere personale,prima il nome era un po piu ricercato rispetto a qello di adesso,forse un po banale pero' sicuramente piu individuabile per chi non ti conosce ancora.
Comunque quello che conta sono le persone ed i contenuti quindi di ottimo livello come sempre
A presto
Maurizio B.

SimoPD ha detto...

Ciao Paolo, il nome è meno poetico ma l'importante è la sostanza... e qui ce n'è tanta!
;-)

Federico ha detto...

...e la storia continua. Auguri Paolo!