mercoledì 29 maggio 2013

Registro Stemmi Biciclette

Ve lo avevo anticipato in questo post, l'amico Paolo Rossetti, collezionista di fregi di biciclette, si era reso disponibile e fotografare e catalogare per città o provincia tutti i fregi della sua collezione e renderli pubblici e consultabili in un album dedicato.
Questa iniziativa è molto importante perchè oltre ad essere una testimonianza di moltissimi piccoli marchi locali semisconosciuti e destinati al dimenticatoio, sarà utilissimo strumento per conoscere l'evoluzione nel corso degli anni di stemmi e fregi dei marchi più importanti!
D'ora in poi l'accesso diretto a questo registro lo troverete nel menù di destra, vi ricordo inoltre che il registro è in continua evoluzione e Paolo non tarderà tenerlo aggiornato!






3 commenti:

Ercole ha detto...

Buongiorno. Riguardo al piccolo fregio da manubrio "paglianti" di una ditta trevisana ho scoperto che non si occupava di biciclette ma di ciclomotori. L'azienda è stata in attività negli anni dal '58 al '63. Poche altre notizie su cybermotorcycle.com
Spero di essere stato utile.

byercolino@tiscali.it

Unknown ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Ercole ha detto...

Buona sera.
Il marchio "Trarovi" è in realtà un acronimo che sta per "Trabuio Romano di Vigoreva".
Il marchio "Argo" era in attività a Filighera, un piccolo comune in provincia di Pavia.
Anche il marchio "OVIS" è l'acronimo di "Officine velocipedi industria siciliana" e credo fosse operante a Palermo. Questo è quanto ho saputo da un meccanico ultrasettantenne...