lunedì 12 ottobre 2009

Gerbi

L'amico Duccio, nel descrivermi la sua collezione di velocipedi da corsa, tra tutte ecco balzarmi all'orecchio una Gerbi fine anni 20. Quindi avanzo con impazienza la richiesta di avere delle foto ed ecco che oggi mi recapita un assaggio molto interessante!
Le bici mi piacciono tutte, ma le sensazioni che sà regalare una Gerbi è qualcosa di unico, oltrettutto se è così antica, ben conservata e ROSSA!
La guarnitura non lascia spazio ai dubbi a chi vede roteare quel nome impresso sul metallo, un nome che fa rima con diavolo, il terrore delle corse eroiche.
L'amico Duccio ci tiene molto a rievocare certi fasti epici ed ecco che questa bici ne è diventata compagna di lunghe battaglie fra i colli di Gaiole, sui tracciati piu lunghi e polverosi!

3 commenti:

Stefano 89 ha detto...

UAAAAOOO!! Che meraviglia!!!!! Con quella guarnitura, squisitamente Liberty...!! Fantastica!!

Stefano 89 ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
mayno ha detto...

Bella bella bella!!! Se pur in un angolo, si faceva notare in mostra a Gaiole. Dunque ha corso? Spero di vedere presto le foto dei dettagli!