venerdì 7 gennaio 2011

Ganna anni 30

Iniziamo il nuovo anno con questo bellissimo esemplare di Ganna primi anni 30, le cui foto sono state concesse dall'amico Livio di Ferrara.
La bicicletta si presenta imponente nella sua tipica livrea bianco panna, tutte le componenti sono originali dalla prima all'ultima vite, solo la sella è stata sostituita.
Nello smontaggio è emersa la punzonatura 1930 sul movimento centrale, ma a detta del caro Livio il modello dovrebbe essere più giovane, della prima metà degli anni 30 per l'appunto.
Magnifici i parafanghi a pagodina con costolatura centrale stretta e cromata, l'anteriore è accessoriato con un raro paraspruzzi in crine di cavallo la cui struttura rigida è dipinta nella medesima tinta del telaio... un'optional della casa ??
Completa il tutto un importante gruppo luce Bosch Rotodyn, simbolo di pregio e potenza !

5 commenti:

Stefano 89 ha detto...

Certo che Ganna era proprio un copione! :-)

Tra il dado sella, i nomi dei modelli e in questo caso la forma dei parafanghi... (identici a quelli Bianchi Real)...!

Molto bella!

Anonimo ha detto...

sì infatti stefano,alla fine è come se fosse una bianchi....
se non fosse per la scelta del diametro della tubazioni che rispetto a una bianchi di quegli anni sono leggermente più strette...!
Livio da cento

andox ha detto...

bella, ne ammiro la pulizia della linea ed anche, perchè no, la patina, alla quale a mio avviso avrebbe giovato una sella marrone sport "aged".
bravo, complimenti.
A

Anonimo ha detto...

grazie andrea..ad ogni modo adesso la bici è di un ragazzo di nome aljoscha che vedrai che ci mette una sella come si deve...!
grazie tante comunque...a presto
livio da cento

Maurilio Guerini ha detto...

ho riportato alla luce una bici praticamente identica a questa e volevo sapere per un restauro conservativo come hai agito sulla vernice
mi sembra molto delicata
grazie per ogni consiglio
maurilio
guerinim@tin.it