martedì 8 febbraio 2011

Maino Superlusso fine anni 40

Ecco un favoloso conservato appena entrato in bottega !
Una Maino Superlusso da 26" databile tra il 1948 ed il '49.
Conservata in maniera divina per oltre 60 anni presenta ancora il lucido protettivo della vernice originale. Tutti le componenti e gli accessori sono al loro posto... solo la gemma si è persa nel corso della sua lunga vita.
Molto interessante è la fascia al centro del manubrio dipinta nella stessa tinta del telaio.
Un conservato così sublime è una grande testimonianza del nostro passato ciclistico... da tempo abbiamo in mente di realizzare una mostra, presso il Museo dei Campionissimi di Novi Ligure, interamente dedicata ai costruttori e artigiani che hanno reso celebre l'alessandrino nel panorama ciclistico italiano... di certo questa meraviglioso conservato farà bella mostra di sé in questo sentito evento !
Mettiamola per un pò in stand-by... a presto un leggero restauro conservativo !

10 commenti:

Anonimo ha detto...

per me è una sofferenza vedere le bici appoggiate al muro con il paramanubrio dall'altra parte !
e pensare che siamo nel santa santorum della conservazione
mad max

Anonimo ha detto...

cacchio bella!
Io sto ultimando il restauro della sorella maggiore da 28...spero che benchè restaurata, sia all'altezza di questa, che è veramente un capolavoro!
massimo

P.De Sade ha detto...

@Max
se te l'appoggio dall'altro lato come cavolo faccio a farti vedere il lato carter ?

Massimo ha detto...

1-0 per Paolino..
MadMax...in effetti avevo pensato la stessa cosa e non ho detto nulla...però era palesemente 'na cacata! :)
Parentesi: ma cataloghi maino fine anni '40 dove li posso trovare x colori restauro della mia superlusso?! Massy

P.De Sade ha detto...

@Max
;-)))

avessi dei cataloghi Maino post guerra li avrei già pubblicati, mannaggia !
Non se ne trovano !
Comunque le Superlusso fine anni 40 erano ocra, azzurrine o nere

Anonimo ha detto...

50-0 per paolino con un grazie per quello che ci regala.
mad max

Anonimo ha detto...

La Maino superlusso era prodotta in 3 colori

beige Positano, nero Lux 459 , grigio chiamato fumo di Londra.
Mi informo' di questo un artigiano di 85 anni nel 2004 , anno in cui restaurai la mia .

Angelo

Gianluca Filippini ha detto...

per caso hai i codici dei colori?

P.DeSade ha detto...

Non ho codici colore mi spiace

Anonimo ha detto...

Il catalogo del 1950,dice che questo modello era commercializzato in due colori.Grigio Maino metallizzato o nera.Bye Renato