giovedì 23 settembre 2010

REGISTRO MARCHI LOCALI

In Italia non vi era paese o città che non disponesse di una fitta rete di botteghe, negozi, artigiani, industrie e piccole aziende dedite alla produzione o all'assemblaggio di biciclette, la cui produzione, spesso, era talmente esigua che al giorno d'oggi le informazioni a riguardo sono pressochè nulle.
Molti ci hanno richiesto la possibilità di creare una sorta di registro per catalogare tutte le realtà ciclistiche locali del territorio nazionale.
Chiunque avesse informazioni o fosse a conoscenza di aneddoti o vicende riguardo ad un marchio storico del vostro paese, può contribuire alla creazione di questo registro che potrà essere consultato in ogni momento da tutti gli utenti in cerca di informazioni riguardo ad un determinato marchio.
Per contribuire basta lasciare un commento nella sezione "Commenti" di questo articolo, indicando in MAIUSCOLO il nome del marchio e la città di origine, di modo che siano facilmente individuabili nella ricerca fra i commenti, inoltre a seguire potrete aggiungere eventuali inforazioni riguardo al marchio.
Vi ricordo che anche solo indicando MARCHIO-CITTA' sarete di grande aiuto allo sviluppo del registro.

INVITO TUTTI GLI AD UTILIZZARE QUESTO REGISTRO SOLO PER LASCIARE NEI COMMENTI INFORMAZIONI RIGUARDO  A MARCHI LOCALI o SCONOSCIUTI. NON UTILIZZATE I COMMENTI PER FARE DOMANDE e CHIEDERE INFORMAZIONI.

DATO IL RISCHIO DI INTASARE I COMMENTI e RENDERE CONFUSIONARIA LA CONSULTAZIONE DELLO STESSO, OGNI COMMENTO NON VALIDO VERRA' CANCELLATO.

216 commenti:

«Meno recenti   ‹Vecchi   201 – 216 di 216
Anonimo ha detto...

Buonasera rispondo a bicivintage60.
Maurizio è un marchio risalente a 55 anni fa ideato dai fratelli Chierici. Il negozio è ancora attivo e il loro sito è chiericibikes.it

byercolino@tiscali.it

Unknown ha detto...

Salve, cerco notizie sul marchio cicli zenit italia, possiedo da poco una bicicletta con questo stemma e vorrei sapere l anno di produzione o almeno informazioni sulla casa produttrice, grazie.

Ercole ha detto...

Buona sera. Mi chiamo Ercole. Di recente ho visto una bicicletta il cui proprietario dice essere una Bragherio, piemontese. Ho cercato sul web informazioni ma senza risultati. Qualcuno ha mai sentito questo marchio? La bicicletta era un modello da trasporto con tubi più grossi del solito, misura delle gomme 47-571, freno a pedale torpedo, il fanale posteriore era rettangolare con la parte superiore circolare (credo fosse la sede della lampadina) e sopra era inciso "brev. torino" ma mancavano dinamo e riflettore anteriore. La staffa su cui fissare la dinamo era piuttosto grossolana così come le saldature. Il portafanale anteriore, invece, era fissato sul mozzo della ruota e terminava come quelli montati sui freni a bacchetta. Il telaio aveva le congiunzioni ma non vi era su nessun marchio. Il manubrio era molto grosso così come il portapacchi anteriore che era fissato sulla testa della forcella.
Per qualsiasi minima informazione ringrazio in anticipo.

P.S. Non riesco a caricare le foto, come si fa?

franco65 ha detto...

Mai sentita magari manufatto artigianale

Unknown ha detto...

Tanganelli. Info su marca wafran che sto restaurando monta tutto un gruppo Campagnolo extra ed ha delle leve freno uniche.....lasciare info..mirianotanga@gmail.com

Unknown ha detto...

Salve
Mi chiamo Giovanni da Ferrara e sono appassionato di bici.
Ultimamente mi è capitata una ottima bici con freni a bacchetta marchiata Daino sua sul telaio che sulle pedivelle.
Ho provato a informarmi ma non ho trovato notizie.
Mi chiedevo se ti è mai capitato di vederne qualche esemplare.
Grazie
Giò

Anonimo ha detto...

Ciao Claudio ho trovato anche io in soffitta una bici da uomo a bacchetta con stemma CICLI SILVER LUCIANO FERRARI BRESCIA non è messa troppo bene ma non mi dispiacerebbe dagli una sistemata se hai scoperto qualche notizia mi puoi aggiornare ? trebeschienris@outlook.it

Unknown ha detto...

Salve, mi hanno regalato una bicicletta antica, la marca è Super Wolgas, sapete dirmi qualcosa?grazie

Ercole ha detto...

Cicli Tosello di Casorate Primo

Unknown ha detto...

Qualcuno conosce il marchio Cicli Stelvio?

Anonimo ha detto...

Buongiorno ragazzi,
qualcuno sa qualcosa sul marchio Plinia?

Ercole ha detto...

Plinia è un vecchio marchio di Milano; non so se sia ancora attiva la produzione e nemmeno se sia stato rilevato da altri. Personalmente ho conosciuto il marchio cercando immagini su internet, ma non ne ho mai vista una dal vivo, non ancora.

Anonimo ha detto...

Cicli ZANIN, bottega artigianale a Schio provincia di Vicenza. Ex meccanico di Gimondi,era già anziano quando 45 anni fa mi feci fare una bici "su misura", assemblata con corona marchiata Zanin e lavorata, mozzi campagnolo, cambio Gian Robert di Padova.
La bottega c'è ancora oggi, la trovate su facebook, sembra rimasta la stessa.

Andrew ha detto...

Ho una bici marchio Vincar milano con motore mosquito.
Ne sapete qualcosa?
Non trovo nessuna informazione.
La sto restaurando e mi piacerebbe avere informazioni. Grazie. Andrea.

Giuseppe ha detto...

Cicli RUBIOLA Torino doveva essere attiva a Torino negli anni 1950

Unknown ha detto...

Anche io gradirei avere informazioni riguardo alla CICLO SILVER di Lucino Ferrari BRESCIA!

«Meno recenti ‹Vecchi   201 – 216 di 216   Nuovi› Più recenti»