giovedì 9 aprile 2009

"Italia"

No, non c'entra nulla il compianto Reitano... direi piuttosto un aperitivo della mia ultima signorina restaurata. A volte le sottomarche celano sorprese incredibili! Quando trovai la Ciclo Italia, pensavo di smontarla e trovarci componenti della Umberto Dei; in un certo senso è stato così: il telaio è il classico "mod. A" della Dei, come anche tante altre componenti, dal carter alla minuteria... ma mai mi sarei aspettato di trovare una ruota libera marchiata in corsivo "ITALIA"! Una bella sorpresa vedere tali elementi di pregio! Ancora un pò di pazienza, un ultima ingrassata, una bella registrata generale e ve la presento.


2 commenti:

Zinferlo ha detto...

Attendiamo con ansia il lavoro finito...

Paolo De Sade ha detto...

La settimana prossima (causa ferie pasquali) spero di pubblicare le foto, cmq alla bacchettata del 19 la porto !