martedì 24 marzo 2009

Decalcomanie : LA GUIDA



Questa è una guida che riporta i modi migliori per applicare le decalcomanie.

DOVE ACQUISTARLE:
 
Nei mercatini di settore ci sono molto venditori che dispongono di decal, ma generalmente per acquistare le decal ci si rivolge ai seguenti commercianti, che dispongono sia di repliche che di originali:




COME APPLICARE LE DECALCOMANIE A COPALE :

1- Ritagliare tutta la carta in eccesso attorno alla sagoma decal, lasciando circa 1mm di bordo "bianco" attorno alla sagoma della decal. Alcune decalcomanie hanno la carta di supporto a doppio strato, ovvero rimuovendo la carta principale vi rimane in mano una leggera velina su cui è attaccata la decal, questo tipo di decal con carta a doppio strato sono decisamente migliori in quanto rimuovendo la carta piu rigida vi rimane sono la velina che è molto piu leggera e aderisce perfettamente alla superfice, mentre le decal su carta rigida tende sempre a sollevarsi sulle superfici curve (vedi punto 3)
2- Comperate della vernice trasparente a copale senza additivi (tipo Damar, Rainbow, ecc...) ed applicatene uno strato sul retro della decalcomania (ovviamente fate attenzione al lato giusto!!) va bene sia in spray sia a pennello (in alternativa ho sentito di risultati ottimi utilizzando della semplice vernice spray trasparente -no nitro!).

3- Attendete alcuni secondi, di modo che la vernice diventi un poco più viscosa, fate aderire la decal verniciata sulla zona (pulita e leggermente scartaverata) del telaio. Se la decal è del tipo a carta rigida bisogna "lavorare" parecchio per farla aderire sulla superfice, se tende ad alzarsi e a non aderire probabilmente avete messo poca vernice, oppure se si alzano gli spigoli della decal utilizzando un pennellino intinto nella vernice, cercate di aggiungerne sui punti in cui si alza... se la cosa persiste aiutatevi con dello scotch di carta o con qualsiasi cosa che possa mantenere aderente la decal al telaio. NON APPLICARE LE DECAL SUL TRASPARENTE, MA SULLA VERNICE, SOLO IN SEGUITO APPLICATE IL TRASPARENTE .
4- Quando la carta della decal è fissata al telaio lasciatela per alcune ore in quella posizione, di modo che la vernice a copale si asciughi e fissi la decalcomania (una nottata è meglio!)

5- Trascorso il periodo di essiccazione bisogna rimuovere la carta dalla decal che nel frattempo si è incollata al telaio. Questa operazione và fatta con calma e pazienza : prendete un panno o una spugna e bagnateli leggermente con acqua tiepida, fatto ciò tamponate la cartina ripetutamente e per diversi minuti così la carta tenderà a logorarsi finche si rimuoverà da sola senza problemi. Se la cartina non si muove insistete con l'acqua, la carta si deve quasi sciogliere ! Se alzate la carta incautamente viene via pure la decal e dovete buttarla via e rifare il lavoro daccapo !!!

6- Una volta rimossa la cartina fate asciugare per alcune ore la decal, non toccatela quando è fresca perchè è appiccicosa e delicata. Fatela asciugare a temperatura ambiente non usate espedienti di calore per velocizzare il passaggio altrimenti si formerebbero crepe o bolle.

7- Una volta asciutta passate sopra alcuni strati leggeri di vernice trasparente di protezione, del tipo che si usa per protegere i dipinti a olio su tela, (anche in questo caso ho sentito di ottimi risultati anche con vernice trasparente -no nitro!). Se invece dovete finire anche la vernice e lucidarla date la mano di trasparente spray.

LE DECALCOMANIE SONO MOLTO DELICATE, PERCIO' SEGUITE METICOLOSAMENTE TUTTI I PASSAGGI E NON ABBIATE FRETTA. IN OGNI CASO CAPITA SEMPRE LA PICCOLA IMPERFEZIONE.

COME APPLICARE LE REPLICHE DI DECAL:

Ci sono tre tipi di repliche:
-Adesivi classici (stickers)
-Adesivi in pellicola di pvc ultrasottile
-Trasferelli

Soprattutto nei restauri di bici di qualità mi sento di sconsigliare gli adesivi classici in quanto sono realizzati con pellicole adesive molto spesse e creano uno "scalino" brutto esteticamente.

Questa decal vanno applicate sulla vernice e non sullo strato finale di trasparente. Pulite bene la zona dove applicare la decal, nel caso degli adesivi basta rimuovere la carta di protezione ed incollarle sulla parte desiderata facendo attenzione, mentre nel caso dei trasferelli vanno applicati a pressione, riomuovete la carta sul retro mantenendo quella sul fronte, applicate il trasferello sulla parte desiderata e muniti di una matita o un oggetto simile sfregate sulla cartina di applicazione lungo tutta la superfice della decal, fattò ciò rimuovete con delicatezza la cartina facendo attenzione che tutta la decal si sia attaccata alla bicicletta, se alcune parti sono ancora attaccate alla cartina rimettetela nella giusta posizione e insistete a sfregare nel punto interessato, il sistema è identico ai trasferelli che si usavano da bambini!

Una volta che il trasferello o l'adesivo è applicato alla vernice, procedere con la verniciatura trasparente.

23 commenti:

Zinferlo ha detto...

E bravo Paolo! Guida precisa e dettagliata.
Altro aspetto essenziale è avere molta molta calma e pazienza.
Sulla mia ho finito di applicare le decal a copale, sono uscite tutto sommato non male.
Piccole imperfezioni escono sempre.
Altro suggerimento: capita che alcune decal, tipo i puntali abbiano delle imperfezioni. Ad esempio il color oro che sbava oltre il bordino della deca. Io risolvo con un buon pennarello indelebile o a smalto nero (se la bici e nera) e ricopro le imperfezioni.

Paolo De Sade ha detto...

Grazie Zinf... tutto pronto per il DI-DDEI !?

Beh ma se le sbavature sono oltre al bordo massimo esterno della decal il problema si risolve nel 1° passaggo, ossia rifilando con la forbicina la decal... Capita a volte che, tra i vari colori all'interno della decal ci sia una sbavatura fra di essi... in questo caso non ritoccate il colore sulla decal !!! perche i colori contengono la nitro !!! e la scioglie.

Zinferlo ha detto...

Rifilando non sempre si riesce. Io quando rifilo prendo come riferimento la parte su cui si applica la "colla" (che in genere vedi tutta in color oro).
Sul fronte della decal, che è la carta che poi verrà via, c'è uno "schizzo" della decal che c'è sotto, ma secondo me non è allineato perfettamente con la decal vera e propria, ecco perchè non lo prendo come riferimento per la rifilatura.

Ad esempio sui puntali che nominavo il bordino era nero. Su alcune oltre sto bordino nero c'era una traccia di oro. Col pennarello indelebile andavo a coprire l'eccesso.
Sono sempre operazioni da gestire con estrema DELICATEZZA.

Per il D-Dei dovrei riuscire ad esserci con moglie. Un paio di bici, forse Dei, me le presta Andrea l'organizzatore.
Tu ci sei?
Sono quello che viene da più lontano io (Mantova)?

Paolo De Sade ha detto...

Io per rifilare non prendo come riferimento l'immagine in oro... rifilo direttamente lasciando 1,5mm dal bordo del retro della decal !

Ah già sei di mantova! Ho venduto la mia macchina ad uno di Mantova 10 gg fa !

Io certo che ci sono: con fidanzata al seguito, la Ciclo Italia e la Wolsit... Da dove sto io Bra dista 120 Km...

Zinferlo ha detto...

Spero che ti abbia pagato... ;-P

A parte che non ho un mezzo idoneo al trasporto di 2 bici ho in funzione solo una da donna, quella da uomo è WIP

Anonimo ha detto...

Salve a tutti e complimenti per i preziosi consigli. Qualcuno ha mai dovuto togliere una decal che non andava bene? E come ha fatto? Grazie in anticipo. Giuseppe.

Paolo ha detto...

Ciao Giuseppe,

tu intendi una vecchia decal oppure una decal nuova, ma applicata commettendo un errore?

Nel primo caso eliminala con l paglietta metallica fine del tipo "0000"... se invece si tratta di una decal che hai messo tu sbagliando, credo che dovrai utilizzare dei prodotti solventi, non troppo aggressivi...

P.Desade

Anonimo ha detto...

In effetti vorei rimuovere una decal errata, apposta recentemente, da una Real del 37, ma siccome la bici è molto ben conservata ho paura di usare qualche solvente che potrebbe danneggiare anche la vernice.
Domanderò a qualche negozio di vernici. Grazie Paolo.

P.DeSade ha detto...

in questo caso usa la carta vetro fine... i graffi sulla vernice li potrai eliminare con pasta abrasiva.

Massimo ha detto...

buongiorno, la ringrazio per le utili informazioni che condivide nel suo spazio.
ho una bici legnano che devo ancora datare e che vorrei restaurare.
vorrei sapere se i disegni degli stemmi, le scritte e quant'altro a decorazione erano verniciati oppure se venivano usate anche all'epoca delle decals simili a quelle replica reperibili ai giorni nostri.
un saluto
grazie

P.De Sade ha detto...

@Massimo:
Tutti gli stemmi sono sempre decalcomanie... Le Legnano da corsa (di determinati anni) avevano la scritta Legnano sul tubo obliquo verniciato con una maschera (per quei modelli chi riproduce repliche di decal offre sia l'adesivo sia la maschera per rifare la scritta verniciata)

Anonimo ha detto...

scusate non ho se posso applicare le decalcomanie senza riverniciare la bici

P.DeSade ha detto...

la decalcomania si applica su tutte le superfici verniciate... sia quelle originali sia quelle rifatte... ovviamente piu la superfice è rovinata (ruggine, vernice saltata, ecc.) e più la decalcomanie farà fatica ad aderire... inoltre su una vernice conservata applicare una decal nuova risulterà troppo nuova rispetto la vernice conservata.. con un risultato poco omogeneo. L'ideale sarebbe applicarla e antichizzarla... ma è un procedimento un pò complesso che necessita di un pò di esperienza e malizia.

Anonimo ha detto...

quindi non devo per forza applicare uno strato di trasparente sopra la decalcomania ma posso applicarla pure sulla vernice

P.DeSade ha detto...

stai facendo confusione... la decal per essere applicata ad una SUPERFICE VERNICIATA deve essere cosparsa sul retro di vernice trasparente (possibilmente a coppale), la vernice trasparente fungerà da collante per la decal sulla vernice del telaio che ovviamente deve essere già asciutta

P.DeSade ha detto...

molti una volta applicata la decalcomania danno una mano di trasparente a tutto il telaio.

Federico Mirri ha detto...

Buongiorno, sto restaurando una Legnano da donna: sono alla disperata ricerca delle decal, in quanto gli adesivi con la scritta "Legnano" sono a fondo verde (finora li ho sempre e solo visti in rosso, o scritta oro), e sulla canna superiore c'è una decal a rombo,verde anch'essa, con due altre decal "a fascetta" in corrispondenza degli angoli superiore e inferiore. Qualcuno può aiutarmi? Grazie in anticipo

Davide Buna ha detto...

Una informazione, leggendo ho capito che la decal va messa tra lo strato di vernice e trasparente...ma se tra la mano di vernice e quella di trasparente non devo lasciare scorrere troppo tempo come faccio?? Come faccio inoltre a sapere se effettivamente la mia Dei Oro de 34 aveva le decal sopra, sotto oppure non c'era il trasparente?? ne sto uscendo pazzo....

P.DeSade ha detto...

@Davide,
Il trasparente finale sulla vernice non è necessario, non dò consigli in merito ad un restauro totale in quanto non ne sono un sostenitore e non mi reputo esperto... Quindi ognuno decide se dare solo la vernice (con il colore) lucida senza dare anche il trasparente, oppure può decidere di dare anche il trasparente... questa è una guida sulle decal, per cui ho scritto che nel caso uno opti per dare il trasparente la decal andrebbe messa tra i due strati di vernice, se non dai il trasparente viene da sè che la decal la applichi direttamente sul colore (ad ogni modo andremme comunque protetta con vernice protettiva di finitura tipo Damar).
Il discorso sul poco tempo da far trascorrere non l'ho capito... se decidi di dare il trasparente devi comunque attendere che la vernice colorata sia asciutta!

Anonimo ha detto...

Buonasera Paolo,
mi è stato detto che è possibile applicare i decals sia su telaio asciutto sia su telaio bagnato con acqua e sapone. volevo sapere, in questo secondo caso, se e quanto tempo sia necessario lasciar passare tra l'applicazione dei decals e la prima mano di vernice protettiva trasparente.
grazie in anticipo!
Jacopo

Anonimo ha detto...

Buongiorno,
vi chiedo cortesemente un'informazione.
Ho applicato una decal a coppale seguendo tutti i procedimenti e dopo qualche tentativo andato male sono riuscito ad applicarla senza rovinarla.

Essendo la decals una scritta con all'esterno una cornice che la ingloba mi trovo a dover rimuovere la vernice a coppale dalla zona della decal vuota ed anche tra le lettere del marchio.
Come posso fare senza rovinare la decals ?
Vi sono metodi o suggerimenti specifici ?
Mille Grazie
Paolo B.

gilberto ha detto...

Salve, ho un problema per applicazione di decalcomanie che ho acquistato al mercatino di novegro. Sono deca per una bianchi real del '37 sono pellicole molto sottili applicate su un fondo dia carta plastificata. Ho provato a sollevare la pellicola e sotto non è adesiva. Mi è stato detto di bagnarla e poi farla scivolare sulla bici. L'ho fissata con carta adesiva, ho aspettato un giorno e quando ho tolto la carta adesiva che nel frattempo avevo bagnato, è venuta via anche la deca. Come devo fare per attaccarla bene? Vi ringrazio anticipatamente per le risposte
Gilberto

Lorenzo ha detto...

Devi immergerla qualche minuto nell acqua, poi la applichi si staccherà da sola la copertina trasparente
È importante bagnarla bene in acqua prima di applicarla