lunedì 25 marzo 2013

Vianzone Littorina 1939

Gianni, dopo la passata di cera finale, ci invia le foto della sua Vianzone Littorina del 1939, nella sua essenza autarchica tutta alluminio e legno.
Una bicicletta ben nota tra gli appassionati, prodotta da quei Vianzone, tanto famosi e apprezzati nella produzione di cerchi in legno, è sempre un piacere ammirare esemplari conservati e giunti sani fino ai giorni nostri... la maestria nel lavorare il legno e l'ingegno tutto italiano per un modello di bicicletta particolare e insolito, ambito da ogni collezionista! 












2 commenti:

el_zio ha detto...

Un capolavoro assoluto che toglie il fiato di una modernità imbarazzante nonostante i suoi 74 anni di vita , complimenti!

Anonimo ha detto...

una bici molto particolare, complimenti al fortunato possessore !
Carlo A.